Come bloccare le celle su excel

Come bloccare le celle su excel

Blocco della cella di Excel se

Bloccare le celle in un foglio di lavoro di Microsoft Excel è un’operazione molto utile. Serve a proteggere un determinato segmento o un intero foglio di lavoro dalla modifica da parte di persone diverse dal creatore del foglio.

Fase 1: Un foglio di lavoro Excel è già bloccato da Microsoft. Pertanto, per bloccare singole o più celle, è necessario sbloccare prima il foglio di lavoro. A tale scopo, fate clic sul pulsante Diagonale verde in alto a sinistra della prima cella.

Fase 8: Scegliete il tipo di protezione che desiderate tra le opzioni visualizzate. Per impostazione predefinita, i campi Seleziona celle bloccate e Seleziona celle sbloccate sono già spuntati. È inoltre possibile inserire una password per un’ulteriore protezione. Fare clic su OK.

Fase 2: selezionare l’opzione Proteggi foglio. Come spiegato nel passaggio 8, personalizzare i diversi tipi di protezione che si desidera applicare al foglio di calcolo, quindi fare clic su OK. Come abbiamo detto nel passaggio 1, Microsoft blocca già un foglio di Excel, quindi non è necessario procedere da soli.

Come si bloccano le celle in Excel in modo che non si spostino?

Congelare colonne e righe

Selezionare la cella sotto le righe e a destra delle colonne che si desidera mantenere visibili durante lo scorrimento. Selezionare Visualizza > Blocca riquadri > Blocca riquadri.

Come si fa a rendere una cella non modificabile in Excel?

Nel foglio di lavoro, selezionare solo le celle che si desidera bloccare. Richiamate la finestra popup Formato celle (Ctrl+Maiusc+F). Questa volta, nella scheda Protezione, selezionate la casella Bloccato e fate clic su OK. Nella scheda Revisione, fare clic su Proteggi foglio.

  Come cambiare l ora al casio

Cosa significa congelare le righe in Excel?

Quando si congelano i riquadri, Microsoft Excel mantiene visibili determinate righe o colonne quando si scorre il foglio di lavoro. Ad esempio, se la prima riga del foglio di lavoro contiene intestazioni, si può congelare quella riga per assicurarsi che le intestazioni delle colonne rimangano visibili quando si scorre verso il basso nel foglio di lavoro.

Proteggi celle online di Excel

Come bloccare – proteggere le celle in ExcelIn Excel è possibile bloccare le celle in modo che gli utenti non possano apportare modifiche a un foglio di lavoro specifico. Questo viene fatto soprattutto per proteggere la struttura della cartella di lavoro o per impedire agli utenti di apportare modifiche critiche alle formule. In sostanza, si blocca la possibilità di apportare modifiche. In questo modo è possibile proteggere l’integrità della cartella di lavoro bloccando le celle di Excel. Il seguente video su YouTube illustra la tecnica di blocco delle celle. Il file Excel utilizzato in questo video è il seguente: Proteggi celle.xlsx

Verrà visualizzata la finestra di dialogo Proteggi foglio di Excel. A questo punto è possibile scegliere di inserire una password. È possibile scegliere cosa l’utente può modificare dalle caselle di spunta dell’elenco. Per impostazione predefinita, le prime due caselle sono selezionate (Seleziona celle bloccate, Seleziona celle sbloccate), il che consente all’utente di selezionare le celle bloccate e sbloccate. È possibile scegliere altre opzioni nell’elenco, come formattare le righe, consentire l’inserimento di colonne e così via. Se si tenta di apportare una modifica, viene visualizzato il seguente messaggio.

  Come si scansione il codice qr

Excel blocca le celle senza proteggere il foglio

Quando si lavora su un foglio di lavoro di Excel con formule complesse, l’ultima cosa che si desidera è cancellare accidentalmente una formula o un insieme di dati e cambiare completamente l’output. Fortunatamente, è possibile proteggere le celle dalla modifica o dall’eliminazione.

Quando si crea una nuova cartella di lavoro di Excel, tutte le celle di ogni foglio di lavoro sono bloccate, ma il foglio di lavoro è in modalità non protetta in modo da poter apportare modifiche. Quando si mette un foglio di lavoro in modalità protetta, non è possibile apportare modifiche alle celle bloccate. Per un foglio di lavoro che verrà aggiornato frequentemente, invece di sbloccare le singole celle, è meglio sbloccare tutte le celle e bloccare quelle i cui valori non verranno mai modificati.

Ora, se si tenta di modificare i dati in una cella bloccata, viene visualizzato un pop-up che indica: “La cella o il grafico che si sta cercando di modificare si trova in un foglio protetto. Per apportare una modifica, rimuovere la protezione dal foglio”. Potrebbe essere richiesta l’immissione di una password”. Quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su una cella del foglio di lavoro, l’opzione Formatta cella è disattivata. È importante notare che è ancora possibile modificare i valori nelle celle sbloccate.

Blocco delle celle di Excel nella formula

Bloccare e sbloccare le celle in Microsoft ExcelSe create fogli di calcolo per l’utilizzo da parte di altre persone, potreste avere esperienza con queste ultime che cancellano o modificano le formule o altri aspetti della cartella di lavoro.

  Come scannerizzare un documento e inviarlo via mail

Per indirizzare gli utenti verso le aree in cui devono fornire informazioni alla calcolatrice, abbiamo ombreggiato tutte le celle di input con un riempimento blu chiaro e abbiamo inserito un’istruzione in alto che dice agli utenti di riempire solo le celle blu ombreggiate.

Se l’opzione Scegli formato da cella… non riesce a trovare tutte le celle blu, è probabile che sia dovuto a qualche altra impostazione che non corrisponde alle proprietà della cella.    Questa opzione non cerca le celle solo in base al colore, ma piuttosto in base a tutte le proprietà corrispondenti della cella.

NOTA: se in seguito si preme CTRL-F per eseguire un’altra routine di selezione, è probabile che l’impostazione precedente sia ancora valida.    Per cancellare i criteri di selezione precedenti, fare clic sulla freccia a destra del pulsante Formato… e selezionare Cancella formato di ricerca.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad