Come creare una tabella su excel

Come creare una tabella su excel

Creare excel

Trasformando un intervallo di Excel in una tabella, è possibile lavorare con i dati della tabella indipendentemente dal resto del foglio di lavoro e i pulsanti di filtro appaiono automaticamente sulle intestazioni delle colonne, consentendo di filtrare e ordinare le colonne ancora più rapidamente. È inoltre possibile aggiungere righe totali e applicare rapidamente la formattazione della tabella.

Se si dispone già di un intervallo organizzato di dati, è possibile trasformarlo in una tabella. Prima di trasformare un intervallo di dati in una tabella, rimuovere le righe e le colonne vuote e assicurarsi che una singola colonna non contenga diversi tipi di dati.

Come si creano righe e tabelle in Excel?

Utilizzare Inserisci per aggiungere una riga

Per inserire una riga, scegliere una cella o una riga che non sia quella di intestazione e fare clic con il pulsante destro del mouse. Per inserire una colonna, selezionare una cella qualsiasi della tabella e fare clic con il pulsante destro del mouse. Puntare su Inserisci e scegliere Righe di tabella in alto per inserire una nuova riga o Colonne di tabella a sinistra per inserire una nuova colonna.

Che cos’è la formula della tabella in Excel?

Le colonne calcolate nelle tabelle di Excel sono uno strumento fantastico per inserire le formule in modo efficiente. Esse consentono di inserire una singola formula in una cella, che si espanderà automaticamente al resto della colonna. Non è necessario utilizzare i comandi Riempi o Copia.

Progettazione di tavoli excel

Le Tabelle di Excel sono una delle funzioni più interessanti e utili di Excel. Se avete bisogno di un intervallo che si espanda per includere nuovi dati e se volete fare riferimento ai dati per nome invece che per indirizzo, le Tabelle di Excel fanno al caso vostro.  Questo articolo fornisce un’introduzione e una panoramica.

  Come si fa la e accentata maiuscola

È possibile creare una tabella di Excel in meno di 10 secondi. Innanzitutto, rimuovete le righe vuote e assicuratevi che tutte le colonne abbiano un nome univoco, quindi posizionate il cursore in un punto qualsiasi dei dati e utilizzate la scorciatoia da tastiera Control + T. Facendo clic su OK, Excel creerà la tabella.

Quando si convertono i dati normali in una tabella di Excel, quasi tutte le scorciatoie conosciute funzionano meglio. Ad esempio, è possibile selezionare le righe con shift + spazio e le colonne con control + spazio. Queste scorciatoie consentono di effettuare selezioni che si estendono esattamente fino al bordo della tabella, anche quando non è possibile vedere il bordo della tabella. Guardate il video qui sotto per una rapida descrizione.

Con le tabelle è molto più facile riorganizzare i dati con il drag and drop. Dopo aver selezionato una riga o una colonna della tabella, è sufficiente trascinarla in una nuova posizione. Excel inserirà tranquillamente la selezione nella nuova posizione, senza lamentarsi della sovrascrittura dei dati.

Funzione tabella excel

Le tabelle pivot di Excel possono facilitare notevolmente la valutazione dei dati. L’analisi dei dati può essere particolarmente lunga e noiosa con serie numeriche complesse, ma con le tabelle pivot di Excel non è più così. È sufficiente collocare i dati nel giusto contesto e filtrare le informazioni essenziali in pochi clic. La tabella pivot consente di creare diagrammi espressivi in pochissimo tempo. Scoprite tutto quello che…

  Importo in lettere come si scrive

Analizzare enormi quantità di dati può essere un compito frustrante. Tuttavia, il foglio elettronico di Microsoft offre una serie di funzioni che rendono la preparazione dei fogli di lavoro più semplice ed efficiente. Ad esempio, la funzione INDICE di Excel consente di replicare il contenuto di celle specifiche. Questa funzione può essere molto utile, soprattutto in combinazione con altre formule.

Lunghe sequenze di numeri possono risultare fastidiose e raramente forniscono una rapida visione d’insieme. Creando un grafico in Excel, invece, si può fare in modo che tutti comprendano immediatamente le relazioni e le tendenze presentate. Il foglio di calcolo Microsoft Excel consente di creare molti tipi diversi di grafici e di personalizzarli in base alle proprie esigenze.

Nome della tabella Excel

All’apparenza, una tabella di Excel sembra solo un modo per organizzare i dati. In realtà, questo nome generico racchiude un’infinità di funzioni utili. Le tabelle contenenti centinaia o addirittura migliaia di righe e colonne possono essere immediatamente ricalcolate e totalizzate, ordinate e filtrate, aggiornate con nuove informazioni e riformattate, riassunte con tabelle pivot ed esportate.

Si potrebbe avere l’impressione che i dati del foglio di lavoro siano già in una tabella, semplicemente perché sono organizzati in righe e colonne. Tuttavia, i dati in formato tabellare non sono una vera e propria “tabella”, a meno che non siano stati resi tali in modo specifico.

  Come uscire dalla modalità provvisoria ps4

Ogni volta che si crea una tabella in Excel, questa riceve automaticamente un nome predefinito come Tabella1, Tabella2, ecc. Quando si ha a che fare con più tabelle, cambiare i nomi predefiniti con qualcosa di più significativo e descrittivo può rendere il lavoro molto più semplice.

Le tabelle di Excel dispongono di molte funzioni straordinarie che consentono semplicemente di calcolare, manipolare e aggiornare i dati nei fogli di lavoro. La maggior parte di queste funzioni sono intuitive e semplici. Di seguito troverete una rapida panoramica delle più importanti.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad