Come pulire il monitor del pc

Come pulire il monitor del pc

Schermo pulito

Tenere pulito il computer è un’abitudine necessaria. Con il tempo il computer, e in particolare il monitor, raccoglie polvere e detriti, per non parlare dei germi che passano a causa di starnuti e tosse. Se le impronte digitali sono già un problema, l’affaticamento degli occhi causato da un monitor in disordine è ancora peggiore.

La pulizia del monitor è anche un po’ più complessa di una semplice pulizia e ci sono alcuni prodotti che non si dovrebbero usare. In questo articolo parleremo del modo giusto di pulire il monitor del computer.

Alcune avvertenzePer quanto si possa essere tentati di prendere un flacone di Windex o un altro prodotto per la pulizia generale, non fatelo! I prodotti chimici aggressivi possono andare bene per le finestre o i piani di lavoro, ma possono rovinare i monitor dei computer, consumando i rivestimenti. Sul mercato esistono molti liquidi detergenti specifici per i monitor dei computer. Anche se questi prodotti funzionano, non è necessario spendere soldi se non si vuole; l’acqua distillata dovrebbe funzionare per la maggior parte delle pulizie dei monitor, e si può mescolare un po’ di aceto bianco per lo sporco più ostinato.

Pulire lo schermo del computer

È capitato a tutti di vivere quel momento: Siete seduti al computer o al portatile e la luce colpisce lo schermo in modo da rivelare un antiestetico accumulo di striature, impronte digitali e polvere. Potreste ignorarlo, ma il fatto è che lo schermo non si pulisce da solo.      Per aiutarvi, abbiamo raccolto le cose più importanti da sapere sulla pulizia dello schermo del computer, sia esso un Mac o un PC. Anche se si tratta di un processo semplice, ci sono alcune regole importanti da tenere a mente per essere sicuri di farlo in modo sicuro.

  Come si fa la q in corsivo

Cosa sapere prima di pulire lo schermo di un computerGli schermi dei computer non sono tutti uguali e quindi non possono essere puliti tutti allo stesso modo. È necessario prestare attenzione a qualsiasi tipo di schermo, ma è utile sapere che gli schermi si dividono in due categorie: dal momento che esistono così tanti computer, portatili e monitor, ognuno con le proprie variabili e specificità, è consigliabile scegliere la prudenza.  Per pulire lo schermo di un computer sono sufficienti due cose: Un panno in microfibra e acqua filtrata o distillata. Ciò significa che non è necessaria una soluzione detergente speciale acquistata in negozio.  Se si desidera una maggiore efficacia igienizzante, una miscela di acqua e aceto in parti uguali è sicura, indipendentemente dal tipo di schermo. Se sapete che il vostro schermo è rivestito in vetro, potete anche usare una miscela in parti uguali di acqua e alcol per sfregamento al 70%.

Pulitore per monitor

Il monitor del computer appare un po’ sfocato? Potrebbe non esserci nulla di sbagliato nel monitor o nei vostri occhi. Probabilmente il monitor è sporco, ricoperto di polvere, impronte digitali, macchie e occasionalmente schizzi di cibo e bevande. È ora di pulire il monitor del computer.

  Come capire se il televisore va cambiato

La frequenza di pulizia necessaria per un monitor dipende da fattori ambientali e dalle abitudini di utilizzo. Se l’area di lavoro è particolarmente polverosa, se si tocca spesso lo schermo o lo si prende in mano per spostarlo, o se si mangia e si beve con noncuranza intorno al monitor, è bene pulirlo più spesso. Per la maggior parte degli utenti, una rapida pulizia settimanale manterrà il monitor al meglio.

Come pulire lo schermo del monitor senza striature

Su LifeSavvy Media DA LIFESAVVYSolo Stove Fire Pit 2.0 Recensione: Un tegame per la cenere rimovibile rende la pulizia molto più sempliceGozney Roccbox Pizza Oven Review: Qualità da ristorante in un pacchetto portatile DA RECENSIONE GEEKRiotPWR Xbox Cloud Gaming Controller (iOS) Recensione: Un design goffo è meglio di nienteAnker Soundcore Space A40 Earbuds Recensione: Un suono impressionante a un prezzo inferiore

C’è sicuramente un modo sbagliato per pulire lo schermo del televisore o del monitor. Se si commette un errore, ci si ritrova con graffi, macchie o altro per molto tempo. Se lo fate nel modo giusto, il vostro schermo brillerà come il giorno in cui l’avete comprato.

Sebbene le guide dei produttori siano spesso improntate alla cautela e raccomandino pochissimi prodotti per la pulizia, è possibile trovare anche consigli specifici per il proprio schermo e per i tipi di rivestimento utilizzati.

  Come si fa la chiocciola sulla tastiera

Alcuni produttori, come Dell, raccomandano l’uso di alcol isopropilico al 70-90% per alcuni prodotti. Altri, come LG, raccomandano di non inumidire mai il display. Se il display è ancora in garanzia, si consiglia di seguire attentamente queste istruzioni per evitare problemi in caso di reclamo.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad