Come raddrizzare le dita delle mani

Come raddrizzare le dita delle mani

Dito a mazza

Le dita rigide e dolorose che non si muovono nel modo desiderato sono un problema comune. Se vi ritrovate a dire che non riesco a raddrizzare le dita, la causa potrebbe essere la contrattura di Dupuytren (dew-pa-trans).    Questa condizione fa sì che l’anulare e il mignolo si arriccino verso il palmo della mano e che i tessuti sotto la pelle si induriscano e formino protuberanze o nodi.    Quando i tessuti si stringono e si accorciano, tirano le dita verso il basso e impediscono di raddrizzarle.

La Dupuytren tende a manifestarsi lentamente, in un lungo periodo di tempo, spesso anni. All’inizio si possono notare piccole protuberanze o ispessimenti nel palmo della mano in corrispondenza della piega più vicina al dito.    Con il progredire della malattia, si può avere difficoltà ad aprire la mano per afferrare la maniglia di una porta, il manico di un ombrello o un attrezzo. Sebbene la Dupuytren non sia generalmente dolorosa, può influire sulla capacità di usare le mani, in quanto la gamma di movimenti può essere limitata. Spesso le persone affette da Dupuytren notano per la prima volta di non essere in grado di stringere la mano a qualcuno perché non riescono a sollevare l’anulare e il mignolo dal palmo.

Come allungare le dita

È possibile che non si riesca a tornare immediatamente ai livelli di esercizio abituali e che i miglioramenti siano lenti all’inizio. Tuttavia, un ritorno graduale alle normali attività è il modo migliore per ottenere buoni risultati a breve e lungo termine dopo un problema al polso, alla mano o alle dita.

  Come bloccare un sito su chrome

Durante l’esercizio fisico è necessario ascoltare i livelli di dolore, soprattutto nelle fasi iniziali. È possibile che all’inizio gli esercizi aumentino leggermente i sintomi. Tuttavia, con il tempo dovrebbero diventare più facili e, con una pratica regolare, possono contribuire a migliorare il movimento dei polsi, delle mani o delle dita.

L’esercizio non dovrebbe peggiorare il dolore al polso, alla mano o alle dita. Tuttavia, la pratica di nuovi esercizi può talvolta provocare un dolore muscolare di breve durata, poiché il corpo si abitua a muoversi in modo nuovo. Questo tipo di dolore dovrebbe attenuarsi rapidamente e non dovrebbe peggiorare la mattina successiva all’esercizio.

Man mano che si riesce a fare più ripetizioni, può essere utile suddividere gli esercizi in serie. Ciò significa che potrete fare più ripetizioni alla volta, ma le farete meno spesso nel corso della giornata. Per esempio:

Come ottenere mani più grandi

È possibile tradurre questa pagina utilizzando il pulsante delle cuffie (in basso a sinistra) e poi selezionare il globo per cambiare la lingua della pagina. Avete bisogno di aiuto per scegliere la lingua? Consultate Browsealoud Voci e lingue supportate.

Questo opuscolo è stato redatto per fornire informazioni generali sulla lesione.    La maggior parte delle domande dovrebbe trovare risposta in questo opuscolo.    Non intende sostituire la discussione tra il paziente e l’équipe sanitaria, ma può costituire un punto di partenza per la discussione.    Se dopo aver letto questo opuscolo avete dubbi o necessitate di ulteriori spiegazioni, vi invitiamo a parlarne con un membro dell’équipe sanitaria.

  Come recuperare una raccomandata non ritirata

Il termine tessuti molli si riferisce a muscoli, legamenti e tendini che circondano e sostengono le articolazioni. Le lesioni ai tessuti molli che circondano le articolazioni delle dita sono solitamente causate da uno stiramento violento o da un colpo diretto, ad esempio quando si praticano sport con la palla.

Per gestire il dolore si consiglia di assumere regolarmente dei semplici antidolorifici che possono essere acquistati al banco. In caso di allergie o condizioni che impediscono l’uso di farmaci antidolorifici o antinfiammatori, si consiglia di rivolgersi al medico o al farmacista.

Come ottenere dita e mani sottili

Una lamentela comune dei pazienti che si rivolgono a uno specialista della mano è la perdita di mobilità e di movimento delle dita. Il più delle volte questi disturbi hanno un’insorgenza graduale, piuttosto che un inizio improvviso. La rigidità e la perdita di mobilità possono essere associate o meno al dolore. Di solito, i pazienti lamentano l’impossibilità di svolgere le attività che amano a causa della perdita della capacità di presa o della destrezza fine. Tra le cause più importanti e comuni di questa perdita di mobilità vi sono la contrattura di Dupuytren, l’artrite, il dito a scatto bloccato e varie lesioni. Fortunatamente esistono trattamenti per queste condizioni. Il seguente articolo descrive le cause comuni e le opzioni di trattamento per la rigidità delle dita.

  Come si fa una scheda libro

Il palmo della mano contiene molte strutture importanti che permettono alla mano di funzionare normalmente. Piccolissimi nervi viaggiano accanto a tendini e muscoli, permettendo alla mano e alle dita di funzionare. Per aiutare a legare, ammortizzare e separare queste strutture, esiste uno spesso strato di tessuto connettivo chiamato fascia palmare. L’aspetto e la consistenza sono simili a quelli della cartilagine presente nella carne. Normalmente, questo strato non è visibile né necessariamente palpabile dalla superficie della pelle. È questo strato che sviluppa una cicatrice (fibromatosi) nella contrattura di Dupuytren.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad