Come scrivere l introduzione della tesi

Come scrivere l introduzione della tesi

Capitolo introduttivo

Se trovate difficile scrivere il capitolo introduttivo di una tesi di dottorato, sappiate che non siete i soli. L’introduzione può essere una delle sezioni più difficili da scrivere per qualsiasi lavoro di ricerca. Tuttavia, l’introduzione è anche una delle sezioni più importanti, poiché getta le basi per i capitoli successivi e offre una prima impressione del resto della ricerca che si sta per condividere. Questo articolo illustra alcuni degli aspetti fondamentali da considerare durante la stesura dell’introduzione.

È prassi comune che la maggior parte dei ricercatori scriva il capitolo introduttivo per ultimo. Potreste chiedervi perché, visto che si tratta del primo capitolo della tesi. Tuttavia, pensatela in questo modo: non potete introdurre qualcosa finché non sapete esattamente cosa state introducendo.

Avrete una visione d’insieme e una comprensione completa dell’intero progetto solo quando lo avrete ampiamente completato e avrete scritto tutte le altre parti che lo compongono. Scrivendo l’introduzione alla fine del progetto, sarete in grado di ripercorrere le domande di ricerca iniziali, il modo in cui avete condotto la ricerca, i risultati ottenuti e le conclusioni formulate. Sarete quindi in una posizione migliore per presentare e introdurre la ricerca come un lavoro completo e coerente.

  Come si disattiva la segreteria telefonica iliad

Lunghezza dell’introduzione della tesi di master

Sia il capitolo introduttivo che quello conclusivo costituiscono la cornice della tesi. L’introduzione fornisce un’anteprima della tesi e spesso indica lo standard della tesi. La conclusione fornisce una sintesi convincente dei risultati della tesi.

L’introduzione consente di orientare il lettore verso il progetto di ricerca e di anticipare l’organizzazione della tesi. Nell’introduzione, si deve indicare l’argomento, spiegare perché è necessario approfondire la ricerca e introdurre la domanda (o le ipotesi) di ricerca. Anche se i modelli di organizzazione delle introduzioni variano, ci sono alcune caratteristiche comuni che vi aiuteranno a ottenere un’introduzione informativa e coinvolgente. È importante notare che, a seconda del vostro campo di studi e dei requisiti di facoltà della vostra tesi, non tutte queste caratteristiche saranno rilevanti. Inoltre, queste caratteristiche possono essere presenti in ordini diversi. La maggior parte delle persone scrive molte bozze della propria introduzione. Può essere utile scriverne una all’inizio del processo di ricerca per chiarire il proprio pensiero. Sarà necessario scrivere una versione per la proposta di conferma e per altre tappe fondamentali. Man mano che la ricerca procede e le idee si sviluppano, sarà necessario rivederla. Una volta completata la bozza finale dei capitoli, controllate ancora una volta l’introduzione per assicurarvi che rifletta accuratamente ciò che avete effettivamente fatto.

  Come si dice prima in inglese

Introduzione struttura della tesi di laurea magistrale

Invogliare i lettori a leggere l’articolo è una forma d’arte in sé e per sé, e se non lo fate bene, vi state negando potenziali promotori, abbonati, lead e persino clienti paganti.

Ogni volta che qualcuno atterra su un articolo, Chartbeat analizza il comportamento del visitatore secondo per secondo, compresa la parte della pagina che sta visualizzando. Ogni barra rappresenta la percentuale di lettori che sono arrivati a una determinata profondità dell’articolo.

Vediamo quindi di migliorare la situazione, che ne dite? In questo post condividerò con voi come scrivere introduzioni potenti che trasformino i navigatori occasionali in lettori. Le introduzioni agli articoli sono importanti, ed ecco come farle valere.

Spesso, però, gli scrittori sono così presi dallo stress dell’introduzione che ne escono con frasi lunghe e confuse. Il problema delle frasi lunghe e confuse è che fanno faticare i lettori. I lettori non vogliono faticare per capire il vostro articolo, soprattutto all’inizio. Aprite la vostra introduzione con una o due frasi di dimensioni ridotte.

Esempio di introduzione alla tesi di dottorato

Sapete bene che se volete dare un’impressione duratura al vostro lavoro, dovrete iniziare con un capitolo introduttivo forte! Esso presenta gli scopi e gli obiettivi e gli aspetti chiave dell’argomento che avete scelto per la vostra tesi.

  Come ricaricare paypal di unaltra persona

Siamo scrittori professionisti madrelingua inglese con sede negli Stati Uniti. Abbiamo conseguito lauree e diplomi professionali presso le principali università (Princeton, Stanford, UCLA, Georgetown, Dartmouth, Penn, Northwestern). Questo è tutto ciò che facciamo. Siamo responsabili nei confronti dei nostri clienti e siamo orgogliosi di soddisfare le loro esigenze sulla base del principio del “cliente di ritorno”.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad