Facebook impossibile condividere il tuo post

Facebook impossibile condividere il tuo post

Come condividere una pagina in facebook

Non vedete le opzioni per collegare il vostro sito ai social network? Assicuratevi di lanciare il vostro sito! La condivisione automatica è disponibile solo quando il sito è pubblico. Assicuratevi quindi che il vostro sito non sia in modalità Prossimamente o Privata.

È possibile scegliere di scrivere un messaggio personalizzato per accompagnare il post che apparirà sui social network. Per accedere a questa impostazione in qualsiasi momento, cliccate sull’icona Jetpack nell’angolo in alto a destra della schermata di modifica del post (sembra un cerchio verde con un fulmine all’interno).

Verranno quindi visualizzate le opzioni di condivisione automatica, dove è possibile aggiungere un messaggio personalizzato, selezionare le piattaforme di social media da condividere e gestire le connessioni. Infine, selezionare Condividi post per condividere nuovamente il post.

In alternativa, è possibile visualizzare l’elenco dei post dalla propria dashboard, facendo clic su Post. Cercare il post che si desidera condividere nuovamente. Fare clic sul menu con le ellissi (tre punti) a destra del post, quindi selezionare Condividi.

Se state cercando di condividere un post di un altro autore sul vostro sito, assicuratevi che le connessioni ai social media siano globali e valide per tutti gli utenti del sito. In caso contrario, sarà possibile condividere nuovamente solo i post di cui si è autori. L’amministratore del sito può controllare questo aspetto andando su Strumenti → Marketing → Connessioni e facendo clic sull’icona della freccia rivolta verso il basso accanto a qualsiasi servizio.

  Come salvare un video da facebook

Perché Facebook non mi permette di condividere il mio post?

Se le impostazioni personali di Facebook sono impostate su livelli di privacy elevati, i vostri familiari e amici non potranno condividere i contenuti, ma solo leggerli. Le impostazioni di Facebook includono anche le opzioni di condivisione della privacy, che vengono impostate quando l’autore del post pubblica per la prima volta il messaggio.

Perché mi è stata bloccata la condivisione su Facebook?

Il blocco temporaneo della condivisione dei post su Facebook può verificarsi se avete: pubblicato molto in un breve periodo di tempo. Avete condiviso post che sono stati contrassegnati come sgraditi. Avete condiviso qualcosa che va contro i nostri Standard della comunità.

Pulsante Facebook posten fehlt

Dopo questo cambiamento, l’enfasi si è leggermente spostata dall’ottenere più like (fan) all’aumentare il numero di condivisioni di ogni contenuto. Quando si realizzano gli aggiornamenti della pagina fan in modo da ispirare naturalmente i fan, i loro amici e i visitatori della pagina a condividere con le loro reti, si mettono in moto ondate di visibilità virale. In pratica, un’esposizione aggiuntiva gratuita.

L’unico elemento di narrazione dell’immagine era una faccina sorridente “:D”, ma dato l’umorismo e la rilevanza del grafico per quasi tutti coloro che l’hanno visto, l’immagine ha raccolto un enorme slancio. Attualmente, anche se il Re dei Caraibi ha solo 673 fan (mi piace), il suo numero di “Persone che parlano di questo” è di 5.002. Per la maggior parte delle pagine fan, avere un numero di “persone che ne parlano” superiore di oltre 7 volte al numero di “Mi piace” è insolito. (Risparmierò la discussione approfondita sulla nuova statistica “persone che parlano di questo” rivolta al pubblico per un post a parte. Il mio consiglio immediato, tuttavia, è di non sprecare troppo tempo a ossessionarsi con questo numero. Concentratevi invece sulla pubblicazione di post di qualità e pertinenti che le persone vogliano naturalmente condividere).

  Come non farsi vedere su facebook da una persona

Il messaggio di Facebook non può essere ottenuto in modo soddisfacente

L’obiettivo principale è quello di convincere gli spettatori. Quindi, non fate passare molto tempo prima di catturare la loro attenzione. Potete proporre una notizia o un’avventura che permetta ai vostri spettatori di entrare immediatamente in contatto con loro.

Non è detto che gli spettatori guardino i vostri video con l’audio acceso. Alcuni preferiscono il silenzio e potrebbero disabilitare la riproduzione automatica dell’audio. Aggiungete delle didascalie in modo che gli spettatori possano capire il vostro video, anche in modalità silenziosa.

Includere una call-to-action incoraggerà gli spettatori a iscriversi al vostro canale. Assicuratevi di includerla alla fine del video per dire agli spettatori cosa fare dopo. Potreste anche includere un link al vostro post sul blog per permettere agli spettatori di leggere e trovare altri contenuti dai vostri altri canali.

Volete sapere come personalizzare le miniature dei corti di YouTube con facilità? Ecco un articolo dettagliato che parla dei modi migliori per ottimizzare il vostro canale di cortometraggi di YouTube con i giusti suggerimenti.

Cercate un modo per estrarre l’audio da YouTube? Questo articolo vi guiderà attraverso 2 modi per rippare l’audio da YouTube. Inoltre, imparerete come modificare l’audio nei vostri video utilizzando il software scaricato.

Non è possibile postare su Facebook

Come alternativa più sicura, non condividete alcun dettaglio o foto del vostro viaggio fino al vostro ritorno. Sebbene sia meno eccitante, non comunica al mondo che non siete a casa per un periodo prolungato.

Oltre allo smartphone che traccia le vostre coordinate GPS, anche il vostro browser ha un’idea generale di dove vi trovate in base al vostro indirizzo IP e/o ai vostri account registrati. Si tratta della cosiddetta geolocalizzazione, spesso utilizzata sui social media per contrassegnare i post con la vostra posizione attuale.

  Come faccio a rientrare nel mio profilo facebook

Prima di postare su qualsiasi social network, verificate se il sito aggiunge automaticamente i dati sulla vostra posizione e disabilitateli prima di postare. Nella maggior parte dei casi non c’è motivo di condividere la vostra posizione con tutti coloro che possono vedere il post.

Sapevate anche che la maggior parte delle foto contiene metadati che indicano il luogo esatto in cui è stata scattata l’immagine? Se non ne siete consapevoli, le foto che pubblicate sui social media potrebbero compromettere la vostra privacy.

Questa cautela si estende anche al vostro indirizzo fisico o ai numeri di telefono. Non dovreste mai condividere il vostro indirizzo o numero di telefono su un canale pubblico, perché non si sa chi potrebbe entrare in possesso delle informazioni.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad