Come fare la media su excel

Come fare la media su excel

Formula di somma in excel

In molte aree del reporting aziendale si cerca la media di una selezione di risultati, ad esempio quando si cerca di trovare il valore medio delle vendite effettuate in un particolare mese, in una particolare regione o a un singolo cliente. Per trovare la media è sufficiente sommare una selezione di numeri e dividere il totale per il numero di valori che compongono il totale, ad es, Possiamo trovare facilmente la media in Excel creando manualmente una formula di media, oppure utilizzando le funzioni SOMMA, CONTO, MEDIA, MEDIAIF o MEDIAIFS, la funzione SUBTOTALE o una tabella Pivot.

Creare manualmente una formula di media in ExcelEsaminiamo uno scenario. Supponiamo di avere una serie di record di vendita per una particolare settimana e di voler analizzare i dati. Per inserire il totale delle vendite nella cella B3 utilizzeremo la funzione SOMMA, mentre per inserire il numero di vendite nella cella B4 utilizzeremo la funzione CONTA.

Excel media div/0

La formula della media ponderata è uno strumento utilizzato per calcolare medie ponderate in base a valori diversi. La media ponderata prende in considerazione i diversi valori di ciascun punto di dati e attribuisce loro un peso, o un’importanza, in base a tali valori. Questa media ponderata viene poi utilizzata per calcolare la media finale.

La media mobile ponderata è una tecnica utilizzata per mantenere invariato il periodo di tempo della media quando si aggiungono nuovi dati o si attribuisce un peso maggiore a determinati periodi di tempo. In questo modo è possibile identificare più facilmente tendenze e modelli.

  Disegni facili da fare ma belli

Media di Excel se un’altra colonna

Per calcolare la media senza utilizzare la funzione MEDIA, possiamo sommare tutti i valori numerici e dividerli per il numero di valori numerici. Possiamo utilizzare le funzioni SOMMA e CONTO in questo modo:= SOMMA(A1:A5)/COUNT(A1:A5) // calcolo manuale della mediaQui: la funzione SOMMA viene utilizzata per sommare più valori numerici all’interno di celle diverse e per contare il numero totale di celle contenenti solo numeri, utilizziamo la funzione CONTO di EXCEL.Vediamo un esempio: qui stiamo calcolando l’età media di tutti i clienti dalla riga 2 alla riga 12 utilizzando la formula : SOMMA(B2:B6)/CONTE(B2:B12) Funzione MEDIA di Excel :Per calcolare la media (o la media) degli argomenti dati, utilizziamo la funzione media di Excel. In MEDIA è possibile indicare un massimo di 255 argomenti singoli e gli argomenti possono includere numeri, riferimenti a celle, intervalli, array o costanti:

= MEDIA(numero1, [numero2], …)Ad esempio: Se l’intervallo C1:C35 contiene dei numeri e si vuole ottenere la media di questi numeri, la formula è : AVERAGE(C1:C35)Nota: Consideriamo lo stesso esempio per calcolare l’età media di tutti i clienti dalla riga 2 alla riga 12 utilizzando la formula : Se una riga contiene un valore non numerico, viene ignorata come :In questo caso è stata presa la media delle righe da B2 a B6, ma la riga B5 non viene inclusa nella media perché contiene dati non numerici. Si può notare che nella colonna B: abbiamo fatto B7 = MEDIA (B2 : B6) .Quindi media() sarà valutata come = 9+8+8+9 / 4 = 8,5Excel Funzione AVERAGEA:Per calcolare la media (o la media) degli argomenti dati, si usa la funzione Excel AVERAGEA. La funzione MEDIA non è uguale alla funzione AVERAGEA, ma è diversa in quanto AVERAGEA tratta il valore VERO come un valore 1 e il valore FALSO come un valore 0. La funzione MEDIAA è stata introdotta in MS Excel 2007 (non nelle versioni precedenti) ed è una funzione legata alle statistiche. Trova una media di celle con qualsiasi dato (numeri, valori booleani e di testo) mentre la funzione media() trova una media di celle con soli numeri:

  Come fare la media dei voti

Eccellere in media

AVERAGE() sembra ignorare da sola i valori zero. Non ricordo di averlo usato forse dieci anni fa, ma le cose cambiano e la mia memoria potrebbe comunque essere sbagliata. Quindi ignorerà gli zero (lo fa nei miei test), sia quando somma gli elementi che quando decide per quale valore dividere.

Aggiornamento su quanto detto sopra: ignora i BLANCHI e il testo, ma non gli zeri veri e propri. Quindi, se ci possono essere degli zeri che non dovrebbero far parte della media (sembra che non debbano essere inseriti affatto, se è così, ma la vita reale spesso non corrisponde alla vita logica…), o perché non avrebbero dovuto essere inseriti, ma lo sono stati, o perché anche se sono valori legittimi, semplicemente non si vuole usarli, allora non c’è una buona ragione per seguire questa strada verso una formula ancora più complicata, quando la formula di Mobus li gestirà bene. Tuttavia, se i valori provengono da calcoli e gli zeri si verificano semplicemente come risultato predefinito di tali formule, la formula di Mobus ignorerà volentieri le voci “”, in modo che le formule nelle celle possano avere un bel IF() che risulta in “” invece che in 0. Tuttavia… si passa da una complessità simile a una più complessa, quindi Mobus è ancora da preferire.

  Come fare uno screen su pc
Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad