Come truffare la gente su internet

Come truffare la gente su internet

Clicca per truffare: Limitare le frodi su Internet in Nigeria

Un’altra truffa online molto diffusa è quella dei biglietti, in cui i consumatori vengono indotti ad acquistare biglietti falsi per eventi sportivi, concerti e altri eventi.  I truffatori di solito prendono di mira eventi di alto profilo che probabilmente faranno il tutto esaurito, in modo da poter approfittare dell’aumento della domanda. Spesso i biglietti inviati ai clienti hanno codici a barre contraffatti o sono duplicati di biglietti legittimi. Più del 10% dei millennial è stato vittima di frodi sui biglietti, e il Better Business Bureau raccomanda ai clienti di prendere diverse precauzioni prima di acquistare biglietti online.

Alcune delle truffe online più insidiose riguardano il ransomware. In un attacco ransomware, gli hacker installano un malware su un computer o su un sistema di computer che limita l’accesso della vittima ai propri file. Il governo di Atlanta è stato ostacolato da un attacco ransomware nel 2018, il cui recupero è costato alla città più di 2,6 milioni di dollari, secondo quanto riportato da Wired.  Gli hacker dietro lo schema “si sono deliberatamente impegnati in una forma estrema di ricatto digitale del XXI secolo, attaccando ed estorcendo vittime vulnerabili come ospedali e scuole, vittime che sapevano sarebbero state disposte e in grado di pagare”, ha dichiarato a novembre Brian Benczkowski, capo della divisione criminale del Dipartimento di Giustizia.Non c’è da stupirsi che questa minacciosa forma di attacco sia diventata una trama di “Grey’s Anatomy”.

  Come fare per parlare con un operatore vodafone

Quali sono i tipi di frode su Internet più comuni?

Spam via e-mail. Una delle forme più comuni e, in un certo senso, più facili da individuare di frode online, lo spamming via e-mail comporta l’invio di e-mail non richieste che richiedono qualsiasi cosa, dalle password dei siti web fino al conto bancario e ad altri dati personali.

Chi viene truffato di più?

Il rapporto della BBB mostra che gli americani di età compresa tra i 18 e i 34 anni sono più suscettibili alle truffe (43,7% di vittime) rispetto agli americani di 55 anni e oltre (27,6% di vittime). Tuttavia, sebbene i casi di truffa siano meno frequenti per gli americani più anziani, questi ultimi continuano a perdere più denaro rispetto alle vittime più giovani.

Top 5 delle truffe di denaro che funzionano | Soldi veloci

Le frodi su Internet sono vive e vegete e costano alle vittime migliaia di dollari. Infatti, l’Internet Crime Compliant Center (IC3) dell’FBI ha ricevuto la cifra record di 847.376 denunce di frode online nel 2021, con perdite stimate pari a 6,9 miliardi di dollari: una media di oltre 2.300 al giorno, per un valore di circa 8.100 dollari a persona.

Chiunque può diventare vittima di crimini online, ma gli adulti più anziani tendono a essere più a rischio. Secondo l’IC3, quasi il 40% di tutte le vittime di reati su Internet ha più di 50 anni. Purtroppo, questo gruppo registra anche il maggior numero di vittime che perdono più di 100.000 dollari.

Non ci aspettiamo che voi o i vostri cari stacchino la spina da Internet, ma vogliamo che rimaniate al sicuro online. Per questo motivo, è bene familiarizzare con queste comuni truffe su Internet e con le misure proattive che potete adottare per evitarle.

  Come fare un aereo di carta

Per legge, avete diritto a una copia gratuita del vostro rapporto sul credito una volta ogni 12 mesi. AnnualCreditReport.com è l’unico sito web autorizzato dal governo per ordinare il rapporto annuale sul credito gratuito, ma internet è pieno di siti impostore.

Allarme truffa! Come evitare le truffe e i raggiri online

Quando è nato il world wide web, un consiglio comune era quello di evitare di dare i propri dati e di parlare con gli sconosciuti. Oggi, applicazioni come Uber conducono gli sconosciuti alla nostra porta di casa per farci fare un giro nella loro auto.

L’uso di Internet è diventato così comodo che è facile dimenticare che ci sono persone che stanno tramando qualcosa di brutto. I criminali informatici amano creare siti web truffa e truffe online per ingannare gli utenti e convincerli a consegnare volontariamente informazioni o denaro.

Che cos’è: Il phishing è una delle minacce informatiche più comuni, ma continua a essere altrettanto efficace. I phisher assumono le sembianze di una persona affidabile – un amico, un vicino di casa o un collega – nel tentativo di indurvi a consegnare informazioni o a cliccare su un link dannoso tramite e-mail, social media o altre app di messaggistica come WhatsApp.

I tentativi di phishing si verificano ogni mese in tutto il mondo e, sebbene avvengano spesso tramite e-mail, i criminali informatici stanno ampliando il loro approccio per coprire tutti i casi in cui si può parlare con qualcuno a tu per tu su Internet.

Le 10 principali truffe online e come evitarle

Internet è la rete di comunicazione più diffusa mai costruita. È utilizzata da milioni di persone e macchine ogni secondo di ogni giorno. Su Internet accadono cose positive e spiacevoli, e tra le cose spiacevoli ci sono i continui tentativi di truffa ai danni di persone innocenti.

  Come fare un biglietto da visita

Infatti, ovunque ci sia una minima opportunità di fare soldi facili, si può essere certi che i criminali sono pronti a colpire. Internet porta con sé molte di queste opportunità e i truffatori sembrano essere in attesa dietro ogni angolo virtuale con le ultime truffe online.

Sebbene alcune forme di frode su Internet siano diventate molto sofisticate, anche alcuni dei giochi più vecchi e meno avanzati funzionano ancora. Se le persone conoscono meglio i tipi di truffa che avvengono e a cosa prestare attenzione, possiamo sperare di salvare almeno alcune persone dall’essere truffate del loro denaro duramente guadagnato.

Le truffe via e-mail sono un tipo di frode online. Sebbene sia vero che un’offerta fraudolenta può essere inventata con quasi tutte le storie, ci sono alcune truffe “collaudate e vere” che sembrano ripetersi nel tempo, come ad esempio:

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad