La mia foto animata my heritage

La mia foto animata my heritage

Animare la foto del volto

Forse avete visto i video sui social media di persone che piangono guardando i loro cari prendere vita in vecchie foto. Utilizzando un’applicazione della società di genealogia MyHeritage e una funzione chiamata Deep Nostalgia, sono in grado di trasformare le foto del viso in brevi clip animate che mostrano le persone in esse ritratte mentre si muovono e lampeggiano. Nelle prime 48 ore dal lancio dello strumento, avvenuto alla fine del mese scorso, MyHeritage ha dichiarato che più di 1 milione di foto sono state animate.  Oltre ai familiari, le persone si sono divertite a dare vita a personaggi storici, come Albert Einstein e i Beatles.

Ecco come animare le proprie foto.  Se si riesce a superare la leggera inquietudine di questa funzione di Deep Nostalgia, è un modo davvero interessante per aggiungere un tocco di vita alle immagini fisse e avere la sensazione di guardare qualcuno che si prepara a posare per uno scatto. Rimarremo in attesa che l’intelligenza artificiale trovi un modo per far parlare anche le persone nelle foto, in modo da poter vivere appieno l’esperienza di Harry Potter.

La foto del mio patrimonio

Forse avete visto i video sui social media di persone che piangono guardando i loro cari prendere vita in vecchie foto. Utilizzando un’applicazione della società di genealogia MyHeritage e una funzione chiamata Deep Nostalgia, sono in grado di trasformare le foto di testa in brevi clip animate che mostrano le persone in esse ritratte muoversi e lampeggiare. Nelle prime 48 ore dal lancio dello strumento, avvenuto alla fine del mese scorso, MyHeritage ha dichiarato che più di 1 milione di foto sono state animate.  Oltre ai familiari, le persone si sono divertite a dare vita a personaggi storici, come Albert Einstein e i Beatles.

  Foto di tagli di capelli corti

Ecco come animare le proprie foto.  Se si riesce a superare la leggera inquietudine di questa funzione di Deep Nostalgia, è un modo davvero interessante per aggiungere un tocco di vita alle immagini fisse e avere la sensazione di guardare qualcuno che si prepara a posare per uno scatto. Rimarremo in attesa che l’intelligenza artificiale trovi un modo per far parlare anche le persone nelle foto, in modo da poter vivere appieno l’esperienza di Harry Potter.

Profonda nostalgia

Se Deep Nostalgia™ ha stupito milioni di persone animando i volti degli antenati più amati, il suo successore, LiveStory, dà voce alle storie di famiglia più interessanti in un modo nuovo e straordinario. LiveStory è completamente personalizzabile; la narrazione, le fotografie e la voce possono essere modificate e visualizzate in anteprima fino a ottenere il risultato desiderato. Attualmente LiveStory supporta 31 lingue, decine di dialetti e centinaia di voci, oltre a opzioni di voce maschile e femminile.

MyHeritage ha stabilito una politica per prevenire l’abuso della tecnologia e la creazione di “falsi profondi”. LiveStory è destinato a essere utilizzato solo su foto di persone decedute, in genere i propri antenati, e non dovrebbe mai essere utilizzato su foto di persone viventi senza il loro permesso. L’uso di contenuti osceni, falsi o offensivi è espressamente vietato.

Alcuni potrebbero trovare questa funzione inquietante, ma le prime reazioni a LiveStory sono state eccezionali. Il noto genealogista James Tanner ha definito la funzione “sbalorditiva” e “più che favolosa” dopo aver visto una LiveStory di suo nonno. La scrittrice, autrice e rinomata conferenziera Lisa Alzo si è commossa fino alle lacrime vedendo una LiveStory del suo defunto padre e ha dichiarato: “Sono in soggezione di fronte a questa tecnologia. LiveStory ci offre un modo completamente nuovo di vivere e condividere le storie di famiglia che risuonerà sia con il pubblico più giovane che con quello più anziano, ed è particolarmente utile per generare biografie video di persone vissute prima che il video fosse inventato”.

  App che fa muovere le foto

Animazione del viso con foto online

L’anno scorso, il servizio di genealogia MyHeritage è diventato virale dopo aver introdotto una nuova funzione di “deepfake” che permetteva agli utenti di animare i volti dei propri cari nelle foto. Gli utenti di TikTok hanno postato video di reazione a questa tecnologia, chiamata “Deep Nostalgia”, riportando alla memoria parenti che non hanno mai potuto incontrare o quelli di cui si è ancora addolorata la perdita. Ad oggi, più di 100 milioni di foto sono state animate con questa funzione. Ora arriva la prossima iterazione. Oggi MyHeritage, insieme al partner tecnologico D-ID, sta ampliando “Deep Nostalgia” con il lancio di “LiveStory”, una funzione che non si limita a far rivivere le persone nelle foto con il movimento, ma le fa addirittura parlare.

Per utilizzare la funzione, i consumatori possono creare un account MyHeritage gratuito, che consente loro di provare la tecnologia per diverse volte. Poi dovranno passare a un piano di abbonamento a pagamento per un uso illimitato di LiveStory.

  Come fare un reel con foto

La tecnologia consente di creare una narrazione video animata della vita di un antenato, in modo che questi possa raccontare la propria storia. La tecnologia Speaking Portrait di D-ID, in attesa di brevetto, genera un video narrato sulla base di una foto caricata e lo combina con un generatore di voce sintetica. La narrazione della storia proviene dal testo inserito dall’utente.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad