Come ripostare un post su instagram

Come ripostare un post su instagram

Come condividere un post su instagram story

Questo articolo spiega come condividere i post di altri nella propria storia di Instagram, come ripubblicare la storia di qualcun altro nella propria storia, una soluzione per la condivisione della storia se non si è taggati e come utilizzare app di terze parti per ripubblicare una foto o un video.

La maggior parte dei post di Instagram realizzati da account pubblici possono essere condivisi come parte della vostra storia di Instagram per essere visti dai vostri follower. Questo è l’unico modo ufficiale per condividere un post fatto da altre persone su Instagram, ed è popolare per la sua semplicità e per il modo in cui rimanda al creatore originale.

Quando si viene taggati in una storia di Instagram, si riceve un DM di notifica tramite Instagram Direct. Se l’account che vi ha taggato è pubblico e consente la condivisione dei suoi contenuti, dovreste vedere un link nel messaggio; per ripubblicare questa storia all’interno di una nuova storia sul vostro account, toccate Aggiungi questo alla tua storia e poi procedete con le istruzioni di cui sopra.

Sebbene esistano numerose app di terze parti che consentono di ripubblicare i post di Instagram di altri, non ve ne sono che supportino il repost delle storie di Instagram. Tuttavia, un modo per aggirare questa restrizione è utilizzare le funzioni di screenshot o di registrazione dello schermo del dispositivo.

Perché non posso ripubblicare i post su Instagram?

Se il vostro amico non riesce a postare la vostra storia su Instagram, controllate se il vostro account è privato, perché i post degli account privati non possono essere ricondivisi. Per verificarlo, accedere all’app Instagram > immagine del profilo > icona ad hamburger > Impostazioni > Privacy. Inoltre, controllate se avete attivato l’opzione “Consenti la condivisione della storia”.

  Se guardo le storie in evidenza su instagram mi vedono

Perché non posso condividere un post su Instagram?

Se si sta cercando di condividere un post da un account privato, il pulsante di condivisione non apparirà e non sarà possibile procedere. Potete verificare se l’account Instagram che state guardando è pubblico o privato aprendo Instagram in modalità incognito e cercando lo stesso account.

Repost instagram gratis

Prima di pianificare il regram dei post di Instagram, è importante assicurarsi di conoscere le migliori pratiche per i contenuti generati dagli utenti, tra cui ottenere l’autorizzazione da chi li ha pubblicati ed evitare di alterare in modo significativo l’immagine originale.

Per quanto riguarda la pubblicazione diretta su Instagram con un’app, è importante notare che è offerta agli account aziendali e ai partner ufficiali di Instagram. Diffidate delle app che non fanno parte del programma ufficiale ma che offrono comunque il servizio.

Potete anche ripubblicare i contenuti di Instagram dalla Smart Inbox di Sprout per i post in cui siete menzionati o taggati. Fate clic sul menu a sfioro del post in cui siete stati taggati, quindi fate clic su Repost tra le azioni disponibili per i messaggi.

Il bello di usare Sprout per i vostri sforzi di regramming è che potete salvare i post come bozze. Non è necessario ripubblicare immediatamente la foto. In secondo luogo, la foto ripubblicata non avrà un watermark. Questo è importante se volete che il vostro feed abbia un aspetto omogeneo.

Per quanto riguarda la strategia delle Storie, ripubblicare i post interessanti ma che non corrispondono alle vostre immagini o mettere in evidenza le Storie di qualcun altro che vi cita sono ottimi modi per riempire il vostro calendario di contenuti e aumentare il coinvolgimento.

Come ripubblicare una storia su Instagram senza essere taggati

Ogni sito di social media ha un modo per condividere i meme, le foto e altro ancora degli altri utenti, tranne Instagram. È possibile taggare le persone nei commenti in modo che possano vedere un post condiviso da altri, ma non c’è un modo per condividere il post sul proprio feed in modo che tutti possano vederlo. Anche se Instagram non fornisce uno strumento nell’app per condividere i post, è comunque possibile farlo. Esistono due metodi principali: Usare un’app di reposting dedicata o fare uno screenshot e condividerlo su Instagram come fareste con qualsiasi altra immagine.

  Come vedere le richieste inviate su instagram

Utilizzare un’app di reposting Gli store di app disprezzano il vuoto. Se c’è una nicchia da riempire, qualche sviluppatore di app cercherà di farlo. Forse sapete che esistono diverse app che consentono agli utenti di postare contenuti su Instagram. Applicazioni come Repost for Instagram sono solitamente gratuite – con il prezzo di avere a che fare con fastidiose pubblicità – e sono piuttosto semplici. Ecco come funziona il processo con Repost for Instagram; la maggior parte delle altre app è abbastanza simile.

Fase 1: Una volta scaricato e installato Repost for Instagram, dovrete innanzitutto avviare Instagram. Dopodiché, trovate un post che volete ripubblicare e toccate il pulsante con i tre puntini nell’angolo in alto a destra.

Post di condivisione su Instagram di due account

La creazione di contenuti Instagram di alta qualità può richiedere tempo e risorse. Ma c’è un modo per coinvolgere il vostro pubblico senza dover fare un programma infinito di post originali. Riportare storie, foto e video dei vostri clienti e di altri account è un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento e far crescere il vostro pubblico senza dover creare ogni volta nuovi contenuti.

Instagram ne è pienamente consapevole: la sua nuova funzionalità di cross-posting ha portato il reposting in primo piano nella mente degli utenti, portando a una maggiore interazione e a una più ampia varietà di contenuti. Infatti, il coinvolgimento aumenta del 28% quando gli utenti possono interagire con un mix di contenuti generati dagli utenti (UGC) e messaggi del marchio.

  Come vedere chi ha smesso di seguirti su instagram

La preoccupazione maggiore quando si ripubblicano contenuti di terzi è sapere come ottenere correttamente l’autorizzazione e accreditare l’autore. Le linee guida della community di Instagram dicono che si devono condividere solo contenuti che si sono presi o che si ha il diritto di condividere, per questo è fondamentale chiedere l’autorizzazione se il contenuto non rientra in queste due fasce. Per evitare di infrangere queste regole, date il giusto credito alla didascalia e taggate il creatore originale nel post.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad