Come fare backup iphone su mac

Come fare backup iphone su mac

Come fare il backup di iphone su mac big sur

Molti utenti conoscono ormai il nuovo iOS 8 e Yosemite e vogliono aggiornare i loro dispositivi ai due nuovi sistemi operativi. Tuttavia, per garantire la sicurezza dei dati del vostro iDevice, è meglio eseguire un backup del vostro iDevice prima di aggiornare all’ultimo iOS. Qui vorrei condividere due modi semplici per eseguire il backup dell’iPhone in Yosemite e El Capitan.

iTunes è molto utile per eseguire il backup di contatti, calendari, messaggi, impostazioni e altro su Mac Mavericks. Una volta installato iTunes sul Mac, è possibile seguire i seguenti passaggi per eseguire il backup dell’iPhone su Mac Mavericks.

Nota: iTunes può solo eseguire il backup delle impostazioni dell’iPhone, dei Contatti, dei Messaggi o di altre applicazioni acquistate. Non è possibile utilizzarlo per eseguire il backup dei file multimediali dell’iPhone, come musica e video scaricati da Internet o foto nella libreria di iPhoto.

dr.fone è in grado di rilevare automaticamente l’iPhone e di mostrare le informazioni sul dispositivo nell’interfaccia principale. Per trasferire la musica del vostro iPhone su Mac, potete fare clic sulla scheda Musica e selezionare la musica desiderata. Fare clic sul pulsante Esporta per esportarli su Mac e fare il backup dei file.

Come posso eseguire il backup dell’iPhone sul Mac senza collegarlo al computer?

Con una connessione di rete Wi-Fi, è possibile eseguire il backup del dispositivo utilizzando iCloud. Non è necessario collegare il dispositivo a un computer per eseguire il backup con iCloud. I backup di iCloud includono quasi tutti i dati e le impostazioni memorizzati sul dispositivo.

  Iphone non disponibile riprova tra 15 minuti

È possibile eseguire il backup dell’iPhone su Mac invece che su iCloud?

Backup dell’iPhone su MacBook senza iCloud

Aprite il Finder. Sul lato sinistro, selezionate il vostro iPhone in “Posizioni” (Nota: se è la prima volta che collegate l’iPhone al computer, selezionate “Fiducia”) Nella barra dei pulsanti, selezionate “Generale” In “Backup”, selezionate “Esegui il backup di tutti i dati di questo iPhone su questo Mac”.

Perché il mio iPhone non viene visualizzato nel Finder?

Scollegare e collegare l’iPhone al Mac

Se l’iPhone è sbloccato e non viene ancora visualizzato nel Finder del Mac, provate a scollegarlo e a ricollegarlo. In questo modo l’iPhone e il Mac avranno la possibilità di riprovare la connessione. Consiglio anche di provare una porta USB diversa sul portatile per vedere se funziona.

Backup dell’iPhone

Forse vi starete chiedendo come funziona la sincronizzazione di iTunes. Si tratta di una fantastica funzione che consente di eseguire backup automatici. Se attivata, l’iPhone può sincronizzarsi in modalità wireless con il Mac ogni volta che i due dispositivi sono collegati alla stessa rete Wi-Fi e il telefono è in carica da una fonte di alimentazione. Tutto quello che dovete fare è attivare questa funzione.

Se vi piace l’idea dei backup automatici, c’è un’alternativa. Anche iCloud, un servizio progettato da Apple, è un altro utile strumento di backup che gli utenti di iPhone possono sfruttare. Come la sincronizzazione di iTunes, il backup può essere creato automaticamente solo se si soddisfano alcuni requisiti.

  Cover iphone 12 pro max originale

Se si desidera visualizzare i file dopo il backup tramite iCloud, accedere a iCloud Drive sul Mac. Se non è ancora abilitato, basta fare clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra del Mac > Preferenze di sistema > iCloud > Spunta iCloud Drive. Per aprire iCloud Drive, avviare il Finder e cercare il programma nella barra laterale.

iCloud è facile da usare, ma offre solo 5 GB di spazio di archiviazione gratuito. Una volta esaurito lo spazio disponibile, iCloud non sarà più in grado di eseguire il backup dell’iPhone. È possibile sottoscrivere un abbonamento per l’archiviazione aggiuntiva, ma è previsto un costo mensile.

Itunes non riconosce l’iphone

Jerrick Leger è uno specialista IT certificato CompTIA con oltre 10 anni di esperienza nel supporto tecnico e nei settori IT. È anche amministratore di sistemi per un’azienda IT del Texas che si occupa di piccole imprese.

Esistono diversi modi per eseguire il backup di foto, video e altri file dell’iPhone. Ma se preferite salvaguardare le vostre informazioni su un disco locale piuttosto che usare iCloud, il backup dell’iPhone su un MacBook è un buon modo per farlo.

Per eseguire il backup dell’iPhone sul MacBook senza utilizzare iCloud, è necessario collegare i due dispositivi direttamente con un cavo USB o un adattatore. È inoltre necessario assicurarsi che il MacBook utilizzi macOS X 10.9 o versioni successive.

Backup iphone deutsch

Nella scheda Generale è possibile eseguire il backup dell’iPhone. Vedrete la voce Software. Qui viene confermata la versione di iOS che l’iPhone sta utilizzando. Tutti gli aggiornamenti iOS disponibili saranno visualizzati qui.

  Quando è uscito il primo iphone

Informazioni su Simon IronCome amministratore passo la giornata ad aiutare le persone con i loro problemi Mac. Dal collega di lavoro fino all’assistenza non ufficiale al 911 per familiari e amici. Giuro che mi hanno tra le chiamate rapide.Per divertimento mi piace testare e giocare con le novità. Nel tempo libero mi piace pescare e giocare con le barche.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad