Come rimettere la barra di google

Come rimettere la barra di google

Barra degli strumenti di Google

3. Individuare l’estensione che si desidera rendere nuovamente visibile sulla barra degli strumenti: dovrebbe avere una piccola icona di interruttore in basso a destra. 4. Fare clic sull’interruttore in modo che si sposti a destra. L’estensione dovrebbe riapparire immediatamente nella barra degli strumenti.

Recuperare la barra degli strumenti attraverso il menu dei segnalibriNormalmente, Chrome mostra una selezione dei segnalibri sotto la barra degli indirizzi.  Ecco come recuperarli se sono scomparsi:1. Aprire Chrome sul Mac o sul PC. Aprite Chrome sul Mac o sul PC e fate clic sull’icona dei tre puntini verticali nell’angolo in alto a destra.2. Selezionate Segnalibri, quindi Mostra barra segnalibri.

Emma Witman è una giornalista freelance di Asheville, NC, con un forte interesse a scrivere di hardware, giochi per PC, politica e finanza personale. È un’ex giornalista di cronaca nera per un quotidiano e ha anche scritto molto sul bartending per Insider. Può giudicare o meno le ordinazioni di drink quando è dietro al bancone.

Widget della barra di ricerca di Google

E se trovate altri elementi, come le app, scomparsi dalla schermata iniziale, potete risolvere il problema con un clic.  Inoltre, potete anche leggere la guida su come risolvere il problema dei contatti scomparsi da Android.

  Come mettere lo sfondo su google

Passo 1. Andate alla schermata iniziale del vostro dispositivo Android e toccate e tenete premuto sullo spazio vuoto. La schermata iniziale passerà alla modalità di modifica. In alternativa, è possibile pizzicare e zoomare sulla schermata iniziale per accedere alla modalità di modifica.

Volete sempre un modo semplice per trasferire i dati del vostro telefono Android? Allora non potete perdervi AnyDroid. È uno strumento di gestione dei dati Android completo, che può aiutarvi a prendere il controllo completo dei vostri contenuti mobili.

Barra di ricerca google di Huawei

Android 12 ha almeno un altro asso nascosto nella manica: le modifiche alla ricerca universale per il launcher, di cui si parla da tempo, e che potrebbero estendersi almeno in parte ai launcher di terze parti tramite una nuova API. La nuova funzione non è ancora accessibile all’utente, ma si sta avvicinando e i ragazzi di XDA Developers sono riusciti ad abilitare ulteriori funzionalità per il nuovo sistema di ricerca in Android 12 Beta 4. Come promesso, la nuova funzionalità di ricerca permette di utilizzare il launcher in modo semplice e veloce.

Come promesso, la nuova funzionalità di ricerca consente non solo di lanciare le app, ma anche le scorciatoie e le fette di app, oltre a trovare elementi come i contatti, le impostazioni, i widget e persino le app del Play Store. Ciò significa che è possibile cercare un’app e avviare direttamente un’azione al suo interno. Ad esempio, la ricerca di “fotocamera” mostra apparentemente varie forme di acquisizione di contenuti, tra cui video, selfie e così via, oltre alle opzioni di impostazione che riguardano la fotocamera, come la scorciatoia per il pulsante di accensione.

  Come mettere in moto la macchina

Ci sono molte impostazioni per personalizzare il funzionamento di questa nuova funzione di ricerca, più dell’ultima volta che l’abbiamo vista. Tra queste, le levette per la funzionalità di elenco delle applicazioni, gli “obiettivi nascosti” (qualunque cosa significhi), i suggerimenti e le impostazioni rinominate per elementi come Widget, People Tile, Chrome Tab e altro ancora.

Console di ricerca di Google

Il problema che vedo si verifica quando l’ultima pagina è una pagina di ricerca con informazioni di ricerca aggiunte all’url al momento della ricerca. In questo caso, quando si esegue un drill down di un risultato di ricerca, la pagina indietro non consente di tornare alla pagina dei risultati di ricerca perché va alla pagina dei risultati, ma poi riesegue il link di drill utilizzato nella pagina dei risultati, per cui si finisce per essere bloccati di nuovo nella pagina di drill down. È possibile tenere premuto il pulsante Indietro e riselezionare la pagina dei risultati della ricerca da un elenco per ovviare a questo problema, ma c’è qualcosa che non va e una reinstallazione non risolve il problema. La cancellazione della cache non risolve il problema. La cronologia è disattivata. Non risolve il problema. Semplicemente fastidioso.

  Frasi da mettere nella bio di instagram
Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad