Sono il numero quattro streaming ita

Sono il numero quattro streaming ita

Io sono il numero 4 2

Non è facile essere un alieno. Vorresti integrarti al liceo ed essere tutto sexy, biondo e bello, ma hai dei poteri speciali e sei in fuga da alieni malvagi con denti appuntiti. Per di più, hai solo Timothy Olyphant come compagnia. Come potrebbe andare peggio? I Am Number Four fa un ottimo lavoro per scoprirlo.

John Smith (Pettyfer) è un Lorien, proveniente dal pianeta Codswallop. È uno dei nove giovani adolescenti che hanno tutti dei poteri speciali, soprattutto quello di essere molto, molto belli. Ma poiché il loro mondo è stato distrutto, i super adolescenti sono fuggiti sulla Terra per rimanere in vita. Tre di loro sono morti. Lui è il numero quattro, ci dice, con una drammatica voce fuori campo.

Inevitabilmente, a John succede qualcosa: si innamora della ragazza di Glee (Agron). Ma quando i Lorien si innamorano, non è solo per i colpi di scena e i bambini sexy. È per la vita. Si assiste a un sacco di buffonate liceali, dal picchiare i bulli al fare amicizia con il nerd degli UFO, Sam (McAuliffe). A poco a poco, Numero Quattro impara a controllare i suoi poteri, che per lo più sembrano consistere nell’illuminare le sue mani come se avesse due iPhone luminosi legati a loro.

Primo video

Se si volesse fare Twilight, ma senza la sua personalità, si otterrebbe un film simile a quel cinico furto di denaro che è I Am Number Four.    Certo, la personalità di Twilight è inquietante e misogina, ma offre davvero qualcosa a un pubblico particolare, anche se io trovo quella “cosa” (l’idolatria di stalker possessivi) ripugnante.    I Am Number Four, d’altra parte, è un guscio vaporoso di un franchise presuntuoso.    Il film non si preoccupa mai di creare personaggi o situazioni convincenti.    Ogni volta che I Am Number Four potrebbe fare qualcosa di interessante o inventivo, scappa verso la soluzione più prevedibile e insipida che riesce a trovare.    Non c’è nulla che possa riscattare I Am Number Four, dalla sceneggiatura, all’azione, alle immagini, alle interpretazioni, e presumibilmente ai servizi artigianali.    Raramente mostra anche la cortesia di essere ridicolmente cattivo.    Semplicemente, continua e continua e presume che il pubblico sia rapito dalle avventure di adolescenti noiosi e attraenti.

  Non riesco a chiamare un solo numero

“John Smith” (Pettyfer) è un alieno rifugiato il cui pianeta è stato distrutto da una razza di alieni malvagi noti come Mogadoriani.    Accompagnato dal suo severo e paterno tutore Henri (Timothy Olyphant), John è il “Numero Quattro” di nove alieni che sono fuggiti dal suo mondo natale, ma che ora sono inseguiti sulla Terra dai Mogadoriani.    Questa informazione non ci viene mostrata o trasmessa in modo inventivo, ma piuttosto attraverso il monologo annoiato di John mentre viaggia in auto con Henri verso una nuova vita fittizia.    Questa descrizione distaccata e priva di immaginazione dà il tono del film noioso che il pubblico dovrà sopportare per i prossimi 110 minuti.

Sono il numero quattro di disney plus

I Am Number Four è un film d’azione americano di fantascienza per ragazzi del 2011 diretto da D. J. Caruso e interpretato da Alex Pettyfer, Timothy Olyphant, Teresa Palmer, Dianna Agron e Callan McAuliffe. La sceneggiatura, firmata da Alfred Gough, Miles Millar e Marti Noxon, è basata sull’omonimo romanzo del 2010, uno dei romanzi di fantascienza per giovani adulti Lorien Legacies. Il film segue un alieno adolescente sulla Terra in fuga da altri alieni che gli danno la caccia.

  Agenzia delle entrate canone rai numero verde

Prodotto da Michael Bay, Io sono il numero quattro è stata la prima produzione cinematografica della DreamWorks Pictures a essere distribuita dalla Touchstone Pictures, nell’ambito dell’accordo di distribuzione del 2009 tra lo studio e la Walt Disney Studios Motion Pictures.[1] L’Hollywood Reporter ha stimato il budget tra i 50 e i 60 milioni di dollari. Il film è uscito nelle sale convenzionali e IMAX il 18 febbraio 2011, ha ricevuto recensioni generalmente negative e ha incassato 150 milioni di dollari.[7]

I Mogadoriani, guidati dal comandante Setrakus Ra, vengono a conoscenza dei nove bambini e si recano sulla Terra. I Garde possono essere uccisi solo in sequenza: dal numero uno al numero nove. Tre di loro sono già morti e John è il numero quattro. Sapendo questo, lui ed Henri si trasferiscono da un bungalow sulla spiaggia in Florida a una vecchia fattoria a Paradise, Ohio, dove John fa amicizia con il teorico della cospirazione Sam Goode e con un Beagle che chiama Bernie Kosar. Si innamora anche di una fotografa amatoriale, Sarah Hart. Il suo ex fidanzato, il giocatore di football Mark James, è un bullo che tormenta sia John che Sam.

Sono il numero 4 dello streaming

Un extraterrestre mascherato da tipico adolescente inizia a comprendere la natura straordinaria dei suoi poteri dopo essersi innamorato di una bellissima donna, ed è costretto a mettere alla prova le sue capacità per sopravvivere alle forze intergalattiche intenzionate a trovarlo e distruggerlo.

Vedi tutto Sono il numero quattro: La camera da letto di Sarah 0:51 Io sono il numero quattro: Burning Down The House 0:42 Sono il numero quattro (Uk) (Trailer 1) 2:24 Sono il numero quattro: Mani leggere 0:54 Io sono il numero quattro: Pack Your Stuff 0:47 Vedi tutti i trailer e i video Film più popolari Vedi tutti i film

  Come vedere a chi appartiene un numero di cellulare

Alla fine del XVIII secolo, il Regno del Dahomey, armato di ricchezza, influenza politica e un esercito spietato, fiorì come uno degli stati più potenti dell’Africa. Tuttavia, mentre gli avidi mercanti europei invadono l’Africa, alla ricerca di ricchezze a spese brutali e senza cuore del suo popolo, la feroce guerriera Nanisca (Viola Davis) ispira il suo re, Ghezo (John Boyega), a opporsi agli europei per difendere la libertà del suo popolo. Gina Prince-Bythewood dirige l’epopea storica ispirata a fatti realmente accaduti. Nel cast anche Lashana Lynch, Hero Fiennes Tiffin e Thuso Mbedu.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad