App per trasferire dati da un telefono allaltro

App per trasferire dati da un telefono allaltro

Copiare l’applicazione dati da Android a iPhone

Ah, un nuovo telefono. Non c’è qualcosa di stranamente speciale nel momento in cui si apre la scatola, si toglie la plastica protettiva e si accende un computer tascabile immacolato per la prima volta? Sfortunatamente, dopo che la fantastica animazione di avvio è terminata, di solito la realtà si fa sentire e ci si rende conto che ci aspetta un lungo ed estenuante viaggio per copiare le cose, configurarle e cercare di far sì che il nuovo telefono abbia l’aspetto e il comportamento che si desidera. Ma nonostante tutti questi progressi, può ancora essere un processo scoraggiante, pieno di stranezze e di incertezze. E tutti i consigli di Internet sul passaggio da iPhone ad Android non vi aiuteranno affatto.

Dopodiché, Android dovrà connettersi a una rete Wi-Fi per continuare la configurazione. Selezionate il nome della vostra rete domestica o lavorativa, inserite la password e attendete qualche minuto mentre il sistema si prepara. (Questo è un buon momento per fare una pausa e andare a prendere dei pretzel, una porzione abbondante di budino e/o un panino al pastrami. Non preoccupatevi: vi aspetterò). JR Raphael/IDG

  Ho trovato un telefono mi possono rintracciare

Trasferire i dati su un nuovo telefono Android

Con milioni di applicazioni disponibili sul mercato, è ovvio confondersi nella scelta dell’applicazione da utilizzare per trasferire i dati. Questo articolo discuterà le migliori 10 applicazioni tra le quali è possibile trasferire facilmente i dati da un dispositivo Android a un altro.

Collegate entrambi i vostri telefoni Android al computer e scegliete la funzione Phone to Phone. Tutti i supporti di dati da trasferire sono elencati al centro, potete selezionare i file che volete trasferire e poi fare clic sul pulsante Avvia.

La prima applicazione dell’elenco è una delle più popolari e preferite del momento: SHAREit. Tutto ciò che serve è l’applicazione scaricata su entrambi i dispositivi tra i quali devono essere trasferiti i dati. I dispositivi devono essere collegati via Wi-Fi e una volta fatto questo, si possono vedere i file che si possono trasferire.

Con SHAREit è possibile trasferire file di qualsiasi tipo, come film, canzoni, documenti, immagini, applicazioni e molto altro. I destinatari possono selezionare i file e le app che desiderano ricevere senza disturbare il mittente. Con SHAREit, è possibile trasferire i file con una velocità fino a 20 Mb/secondo. Inoltre, grazie alla funzione CLONEit, è possibile copiare i dati importanti dal dispositivo mittente in pochi minuti.

Come trasferire tutto da Android ad Android

Sicuro – I trasferimenti diretti da dispositivo a dispositivo mantengono i dati al sicuro e non lasciano traccia su server o dischi rigidi. Opzione di crittografia dei dati durante il trasferimento, consigliata sulle reti WiFi pubbliche. Conforme al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE.

  Cosa fare se il telefono cade in acqua

Completo – Trasferimento di contatti, SMS, registri delle chiamate, immagini, video, audio, app e documenti a seconda del sistema operativo. Selezionate i contenuti che volete trasferire e lasciate perdere quelli che non vi servono. In caso di interruzione della connessione, l’applicazione si riconnette automaticamente, riprendendo il percorso interrotto.

Trasferire i dati al nuovo telefono

Avete appena acquistato un dispositivo Android? Allora potreste voler trasferire i dati da un vecchio dispositivo allo smartphone appena acquistato. Con le numerose applicazioni presenti sul mercato al giorno d’oggi, è molto comune confondersi sull’applicazione da utilizzare per la migrazione dei dati.

Per questo motivo, vi proponiamo le 12 migliori app per trasferire i dati da un telefono Android a un altro, in modo che possiate informarvi e fare la scelta giusta. Quindi, senza perdere altro tempo, andiamo subito al sodo.

Samsung Data Transfer consente di trasferire direttamente i dati tra due telefoni Android. Con esso, sarete in grado di trasferire selettivamente tutti i file essenziali, come messaggi di testo, foto, registri delle chiamate, musica, documenti e messaggi di testo, da un Android all’altro. Inoltre, i dati trasferiti non copriranno i dati esistenti sul dispositivo di destinazione.

  Le app del telefono si chiudono

Fase 2: collegare i dispositivi al computer utilizzando un cavo USB funzionante. Attivare quindi la modalità di debug USB. Assicurarsi che i dispositivi siano nella giusta posizione, oppure fare clic su “Flip” per modificarne la posizione.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad