Come vedere the vampire diaries su netflix

Come vedere the vampire diaries su netflix

Come guardare vampire diaries senza Netflix

Mystic Falls è in movimento! Per anni, Netflix è stata la casa dello streaming dell’universo di “The Vampire Diaries”, ma a partire da settembre 2022, avrete bisogno di più di un servizio di streaming se volete rivedere Elena, i Salvatore, i Mikaelson e il resto della famiglia di “TVD”.

Non c’è da preoccuparsi: abbiamo messo insieme una guida pratica per sapere dove “The Vampire Diaries” è in streaming ora e dove si possono vedere gli show spinoff – e abbiamo anche raccolto alcuni consigli su cosa guardare su Netflix per riempire il vuoto di “TVD”.

Negli anni successivi, la guerra dello streaming ha visto mutare rapidamente il panorama, con le case madri che hanno lanciato i propri servizi di streaming e reclamato i loro spettacoli di successo da rivali come Netflix e Hulu. Ecco perché Netflix ha perso grandi successi come “The Office” (ora in streaming su Peacock) e “Friends” (ora in streaming su HBO Max) – e perché è pronta a perderne molti altri, tra cui “The Vampire Diaries”.

Netflix e The CW hanno siglato il loro accordo di esclusiva per lo streaming nel 2011, che è stato rinnovato nel 2016 e scadrà nel 2019, quindi è lecito aspettarsi che in futuro molte altre serie preferite di The CW passino da Netflix.

In quale paese c’è Vampire Diaries su Netflix?

Sei regioni Netflix continuano a trasmettere The Vampire Diaries a partire da giugno 2022, tra cui: Netflix Australia (nonostante l’avviso di rimozione dello scorso gennaio) Netflix India. Netflix Italia.

Perché non riesco a trovare The Vampire Diaries su Netflix?

The Vampire Diaries avrebbe dovuto lasciare Netflix negli Stati Uniti nel marzo 2022, essendo presente sul servizio dal 2014 e giungendo al termine del contratto con The CW. Ora abbiamo ricevuto la conferma ufficiale da Netflix che la serie rimarrà su Netflix US ancora per un po’.

  Come non farsi vedere su telegram

Netflix ha tolto The Vampire Diaries da Netflix?

Dopo oltre un decennio di presenza sul servizio di streaming, “The Vampire Diaries” ha lasciato Netflix il 3 settembre 2022.

Come guardare vampire diaries senza netflix gratuitamente

Nina Dobrev e Ian Somerhalder in “The Vampire Diaries”. CW Network/Kobal/ShutterstockNetflix ha detto: “Addio, Salvatores!”. Il servizio di streaming ha rimosso The Vampire Diaries sabato 3 settembre, ma Elena, Damon e Stefan hanno già trovato una nuova casa.

Gli spettatori che non sono pronti a dire addio a Mystic Falls non devono preoccuparsi. Tutti i 171 episodi di The Vampire Diaries sono in streaming su Peacock e HBO Max. Entrambe le piattaforme hanno aggiunto la serie della CW, andata in onda dal 2009 al 2017, domenica 4 settembre. I piani di abbonamento a HBO Max partono da 9,99 al mese. Lo show, basato sulla serie di libri di L.J. Smith, non fa parte del livello gratuito su Peacock, mentre i piani premium partono da 4,99 dollari al mese.

L’ex showrunner Julie Plec ha rivelato che l’aggiunta del servizio di streaming della NBC Universal è stata inaspettata. “Voglio dire, solo un piccolo annuncio a sorpresa di domenica. #TVD è ora anche in streaming su @peacockTV”, ha twittato domenica.

CW Network/Kobal/ShutterstockDopo otto stagioni, i cofondatori di Brother’s Bond Bourbon si stanno dedicando a imprese meno ricche di zanne, ma questo non significa abbandonare la famiglia di TVD. Mentre gli attori condividono il loro marchio di alcolici, Wesley sta anche lavorando con Plec per sviluppare una serie basata sull’articolo del 2015 The Confessions of a Drug-Addicted High School Teacher e rimane vicino a molti membri del cast e della troupe.

  Come vedere se mi ha in rubrica

Dove posso guardare The Vampire Diaries

Cosa stai facendo, Netflix? Prima ci hai portato via 30 Rock (per fortuna la serie è in streaming su Hulu e Peacock) e ora The Vampire Diaries lascia Netflix?! Per dirla con la nomenclatura dei vampiri: è uno schifo.

Qualche giorno fa la temuta notifica “ultimo giorno di visione” è stata aggiunta alla pagina Netflix dello show negli Stati Uniti. The Vampire Diaries è andato originariamente in onda su The CW, producendo otto stagioni dal 2009 al 2017. Guidata da Nina Dobrev, Paul Wesley e Ian Somerhalder, la serie ha trovato un nuovo pubblico su Netflix, ma tutte le cose belle devono finire.

A questo punto, l’unica possibilità sarà quella di noleggiare o acquistare la serie su Amazon, Vudu o altri canali di streaming simili. È molto probabile, tuttavia, che The Vampire Diaries finisca su HBO Max nel prossimo futuro. L’accordo di streaming CW/HBO Max ha portato al debutto sulla piattaforma di streaming di alcuni nuovi show CW (Batwoman, Nancy Drew, Walker, Superman & Lois).

Perché non posso guardare vampire diaries su Netflix

Il dramma soprannaturale di lunga durata, andato originariamente in onda su The CW dal 2009 al 2017, non è più disponibile sul servizio. Da domenica 4 settembre 2022, tutte le otto stagioni (e 171 episodi) sono disponibili su HBO Max e Peacock (iscriviti qui).

The Vampire Diaries è stato aggiunto a Netflix per la prima volta nel 2011, come parte di un accordo di produzione tra Netflix e The CW che prevedeva che le stagioni complete delle serie della CW fossero rese disponibili su Netflix otto giorni dopo i loro finali di stagione. Nel 2019, però, le società madri di The CW, l’allora WarnerMedia e ViacomCBS, hanno scelto di non rinnovare l’accordo e di salvare le loro serie originali per arricchire i rispettivi servizi di streaming, HBO Max e Paramount+.

  Come vedere chi guarda il tuo profilo fb

Secondo quanto riportato da What’s on Netflix, i termini dell’accordo di produzione richiedevano che ogni serie CW concessa in licenza a Netflix rimanesse in esclusiva per cinque anni dopo l’aggiunta delle stagioni finali al servizio – e il passaggio di The Vampire Diaries a HBO Max (e Peacock) arriva a poco più di cinque anni dal finale di serie del 2017.

Al momento della stampa, gli spinoff di TVD The Originals (durato cinque stagioni e terminato nel 2018) e Legacies (durato quattro stagioni e terminato nel 2022) sono ancora disponibili su Netflix. Presumibilmente passeranno alla HBO Max rispettivamente nel 2023 e nel 2027.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad