Come recuperare video cancellati da whatsapp

Come recuperare video cancellati da whatsapp

Recupero video Whatsapp

WhatsApp è una delle applicazioni sociali più utilizzate su iPhone. Contiene immagini e video dei nostri amici e familiari, insieme ad altre cose inutili come screenshot casuali inviati dai vostri amici o una foto che avete inviato al vostro amico durante lo shopping. E il più delle volte capita che, mentre si eliminano le immagini in eccesso e non necessarie, si cancellino anche alcune foto preziose.

Recuperarle è la parte più difficile perché nessuno vi dice esattamente come recuperare le foto o i video WhatsApp cancellati. Che abbiate o meno un backup, si tratta di un processo immediato che richiede solo pochi semplici passaggi. Quindi, non preoccupatevi se avete accidentalmente cancellato le vostre foto e i vostri video preferiti dal vostro iPhone. Ecco i 6 semplici metodi che potete provare per recuperare le foto e i video cancellati da WhatsApp su iPhone.

Ogni volta che si elimina una foto dall’iPhone, questa finisce nella cartella Eliminati di recente, dove rimane per un massimo di 30 giorni per poi essere eliminata definitivamente. Quindi, se avete accidentalmente cancellato foto e video da WhatsApp su iPhone, recuperateli dalla cartella Eliminati di recente seguendo questi passaggi:

È possibile recuperare i media cancellati da WhatsApp?

Sì, ora è possibile recuperare un file multimediale cancellato inviato tramite WhatsApp, anche dopo averlo eliminato dal dispositivo. L’ultima versione di WhatsApp offre agli utenti la possibilità di recuperare i file multimediali eliminati da WhatsApp.

Come posso recuperare i video cancellati di WhatsApp senza backup?

Avviare l’applicazione iMyFone ChatsBack sul computer, quindi collegare il dispositivo al computer. Selezionare Recupera video WhatsApp dall’archivio del dispositivo. Passo 2. Fare clic sul pulsante Avvia per eseguire la scansione e recuperare i dati di WhatsApp.

  Come condividere video youtube su instagram

Come posso recuperare i video eliminati in modo permanente dal mio telefono?

Scorrere verso il basso e cercare l’opzione “Eliminati di recente” e toccarla. In questa cartella “Eliminati di recente” verranno visualizzati i video e le foto eliminati di recente. Selezionare i video che si desidera recuperare. Ora, toccare l’opzione “Ripristina” per ripristinare i video e le foto eliminati.

Fonedog recupero whatsapp

Con il passare del tempo, WhatsApp diventa sempre più importante nella nostra vita quotidiana. Ci sono molti file memorizzati in WhatsApp, come la cronologia delle chat, le foto, i messaggi, i video, ecc. Tuttavia, la perdita di dati potrebbe verificarsi spesso. Potreste perdere alcuni dati importanti a causa di un reset di fabbrica sul vostro telefono Android. Ecco perché sottolineiamo sempre l’importanza di eseguire il backup del telefono Android.

Se volete recuperare i video di WhatsApp di cui non è stato eseguito il backup, vi consigliamo vivamente DroidKit – Android Data Recovery. Si tratta di una soluzione completa per Android che fornisce il più affidabile e sicuro recupero dei video cancellati da WhatsApp per Android.  Inoltre, è possibile recuperare i messaggi e gli allegati di WhatsApp, compresa la cronologia delle chat, le immagini, i video e l’audio.

Passo 3. Seguite le istruzioni sullo schermo per preparare le impostazioni di recupero di WhatsApp: Eseguire il backup dei dati di WhatsApp sul dispositivo di origine > Installare la versione personalizzata di WhatsApp > Dare a WhatsApp Custom Version i permessi di accesso > Ripristinare il backup di WhatsApp dalla versione personalizzata.

Passo 4. Successivamente, DroidKit eseguirà la scansione dei dati WhatsApp e li elencherà in base al mittente.  È possibile visualizzare in anteprima e selezionare i video WhatsApp eliminati > Fare clic sul pulsante To Device o To Mac per recuperarli.

  Come vedere che scheda video ho

Recupero Whatsapp mac

Ci sono molti modi per perdere i video di WhatsApp. Forse avete dimenticato di creare un backup dei messaggi prima del ripristino di fabbrica del dispositivo, oppure avete accidentalmente cancellato i messaggi dal vostro dispositivo. Qualunque sia il motivo per cui non avete più i video, non c’è motivo di disperarsi. Esistono infatti numerosi modi per recuperare i video di WhatsApp cancellati e, in questa guida, condivideremo con voi le soluzioni più efficaci.

WhatsApp esegue automaticamente il backup di tutte le chat, comprese le foto e i video, sulla memoria interna del dispositivo o sulla scheda SD. Per riavere i vostri video, tutto ciò che dovete fare è disinstallare l’applicazione per ripristinare il backup. Seguite questi semplici passaggi per farlo;

Fase 3: Toccate la cartella “WhatsApp Video” per aprirla e vedrete tutti i video inviati e ricevuti con il vostro account WhatsApp. Aprite uno qualsiasi dei video che volete recuperare e salvatelo in una cartella diversa del vostro dispositivo.

Fase 1: La prima cosa da fare è assicurarsi di avere un backup di iCloud. Per farlo, basta andare in Impostazioni di WhatsApp > Chat > Backup delle chat. Se trovate un backup iCloud recente, potete disinstallare e poi reinstallare WhatsApp.

Whatsapp recuperare le foto cancellate

WhatsApp semplifica l’invio gratuito di messaggi, immagini, video e audio. Tuttavia, qualsiasi operazione errata sul telefono può portare alla perdita di alcuni video importanti da WhatsApp. Dopo la perdita dei filmati, probabilmente vorrete recuperare i video WhatsApp cancellati ma non sapete come fare.

Ebbene, quello che state per scoprire in questo articolo sono i sette metodi affidabili per il recupero dei video WhatsApp. Prendetevi qualche minuto per leggerlo e sicuramente sarete ampiamente ripagati, sia che siate utenti Android o iPhone.

  Caricare video su instagram da pc

Nella maggior parte dei casi, forse, si può scoprire che i video sono andati persi, ma non c’è un backup disponibile. È ora che Android Data Recovery si metta al lavoro per voi. Questo programma di prim’ordine consente di recuperare o estrarre facilmente un’intera gamma di file cancellati/esistenti sul vostro dispositivo Android con o senza backup.

Installate e avviate il software sul computer e collegate il dispositivo Android tramite un cavo USB. Lo strumento rileverà automaticamente il dispositivo collegato. A questo punto, è possibile accedere direttamente alla modalità “Android Data Recovery”.

Questo sito web utilizza cookies proprietari necessari per una corretta visualizzazione dello stesso. Cliccando sul pulsante Accetta, accetti che venga usata questa tecnologia e la elaborazione dei tuoi dati a tale scopo.   
Privacidad